Flashnet

Flashnet Srl nasce nel Dicembre 2013 utilizzando lo storico marchio FLASHNET, registrato con numero RM2013C007042. L'Azienda ha come core business, la vendita e la fornitura di servizi ed applicazioni internet alle Imprese, con focus nel settore del commercio elettronico.
Il target di Flashnet è la PMI e la grande azienda. Ci rivolgiamo ad Aziende che hanno necessità di percorrere un percorso strutturato per ottimizzare la propria presenza online, per promuovere i processi comunicativi o per creare applicazioni specifiche. La profonda conoscenza dell’ambiente online permette a Flashnet di fornire servizi a 360 gradi avendo cosi’ un solo referente per tutte le piattaforme impiegate in azienda.
Altra mission di Flashnet è la divisione sviluppo con la quale vengono creati servizi Web innovativi ed originali, un vero e proprio incubatore web dove si sperimentano idee e applicazioni. Flashnet altresi’ è in grado di fornire, configurare ed assistere gestionali ReadyPro, la nota piattaforma sviluppata da CODICE SRL per l’impresa moderna.
Il marchio “Flashnet” nasce nel 1994 come Provider e fornitore di servizi Internet alle aziende e al privato. Il suo fondatore, Giovanni Prignano, ha creato all’epoca l’azienda con la formidabile assistenza e coordinazione di uno staff di Soci e collaboratori di grande valenza. Flashnet nel 1998 ha raggiunto Telecom Italia e Olivetti (Italia on Line) ai primi tre posti come diffusione e utenza in Italia.
Gli allora Clienti di Flashnet, essendo uno dei primi Provider Nazionali, erano strutture di assoluto rilievo ed importanza: Alitalia, Ferrovie dello Stato, Aereoporti di Roma, la Rai, i principali partiti politici ecc sono solo alcuni esempi della clientela gestita, alla quale venivano forniti servizi di connettività, sviluppo dei siti ed applicazioni di vario genere e tipo.
Nel 1999 la Società è stata venduta alla Cybernet Internet Services International, società quotata in borsa nelle principali piazze europee. La vendita era propedeutica all’ingresso dell’intero Staff e Soci in una grande azienda pan-europea.
A tal fine il pagamento delle quote era stato concordato in concambio di azioni non vendibili se non dopo tre anni.
Purtroppo, alcune scelte manageriali e strategiche di Cybernet si sono rivelate subito errate. Flashnet, con la nuova gestione, ha perso rapidamente quote di mercato sino ad arrivare alla sua chiusura dopo pochi mesi, decretando rapidamente la fine del progetto ed il conseguente mancato pagamento ai Soci delle quote in concambio.
Nel Dicembre 2013 Futek srl ha registrato il marchio Flashnet nel frattempo non più rinnovato e lasciato in decadenza.
Oggi Flashnet rinasce come marchio con il suo fondatore proponendo Servizi ovviamente aggiornati con l’attualità tecnologica.